Con Provvedimento del 3 novembre le Entrate, sentito il Garante per la privacy, dispongono che il termine per effettuare l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici, previsto dal punto 8-ter del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 89757 del 30 aprile 2018 e successive modifiche, è fissato al 31 dicembre 2021. 

 

Nel caso di adesione al servizio effettuata entro il 31 dicembre 2021, l’Agenzia delle entrate rende disponibili in consultazione, al soggetto che ha effettuato l’adesione e agli intermediari delegati: i file di tutte le fatture elettroniche trasmesse al Sistema di Interscambio a decorrere dal 1° gennaio 2019, fermo restando il termine previsto dal punto 8.1 del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 89757 del 30 aprile 2018 e successive modifiche. 

 

 

 

Aldo Cadau Studio Commerciale Cadau&Associati Cagliari Fatture Elettroniche

 

 

 

Va inoltre ricordato che il 30 settembre 2021 era scaduto il termine per l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici messo a disposizione dall’Agenzia delle entrate ed è quindi terminato il periodo transitorio durante il quale gli operatori e i loro intermediari delegati, anche in assenza di adesione al relativo servizio, hanno potuto consultare la totalità delle fatture emesse e ricevute fin dall’avvio dell’obbligo generalizzato della fatturazione elettronica. 


Pertanto, come previsto dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 30 aprile 2018 e successive modifiche, in assenza di adesione espressa entro il 30 settembre 2021 era possibile consultare esclusivamente le fatture emesse e ricevute dal giorno successivo all’adesione. 


Dato che sono pervenute numerose segnalazioni da parte degli operatori economici, delle associazioni di categoria e degli ordini professionali, che hanno evidenziato che, in molti casi, i contribuenti e i professionisti che avevano già aderito al servizio di conservazione delle fatture elettroniche non hanno colto la differenza tra tale adesione e quella prevista invece per il servizio di consultazione, nell’errato convincimento che l’adesione già prestata per il primo servizio comportasse automaticamente anche la possibilità di consultazione delle fatture elettroniche le Entrate sono intervenute in merito.


Per andare incontro alle suddette richieste, con il presente provvedimento

  • è disposta la riapertura, fino al 31 dicembre 2021, dei termini per effettuare l’adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e dei loro duplicati informatici 
  • prevedendo la possibilità, per chi effettua l’adesione entro il 31 dicembre 2021, di accedere a tutte le fatture emesse e ricevute trasmesse al Sistema di Interscambio dal 1° gennaio 2019.